Dolomiti.org > Cortina > Lagazuoi 5 Torri > Storia > La Muraglia del Giau
STORIA

PARTNERS
Alta Badia
Alta Pusteria
Val Gardena
Dolomitistars


La Muraglia del Giau

I segni che l'uomo ha lasciato nell'area Lagazuoi  5 Torri sono molteplici e antichi.  Affascinanti  percorsi di 2/3 ore portano a conoscere la vita ad alta quota di ieri e di oggi, negli straordinari paesaggi di Passo Giau, Passo Falzarego e Passo Valparola.

Vi consigliamo la visita alla Muraglia del Giau, un tuffo nel passato, quando l'uomo era strettamente legato alle risorse della montagna e combatteva per difenderne i confini.

Per 5 secoli Ampezzani e Sanvitesi si contesero i pascoli del Giau. Nel 1753, la famosa Muraglia mise fine alle lotte secolari.

Si tratta di un imponente muro a secco di pietre realizzato in soli sei mesi, ben visibile ancora oggi.

Il muro, traccia l'antico confine di stato fra la Serenissima Repubblica di Venezia e l'Impero Asburgico, che durò fino al 1918, quando Cortina divenne italiana.

NEWS

 12/02/2019

Workshop Fotografia Paesaggistica al rifugio Lagazuoi - 16/17 marzo

 12/02/2019

Concorso SUPER8 SELFIE, PHOTO & VIDEO COMPETITION 2019 - Parte la IV edizione

Tutte le news


LAGAZUOI 5 TORRI TURISMO, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL) - 3, v.Stazione - tel.0436 2863 - fax.0436 876700 - lagazuoi5torri@dolomiti.org  - P.IVA. 00083390252